Struttura e Governance dell'Università

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Struttura e Governance dell'Università

Messaggio Da Simo il Sab 18 Apr 2009 - 15:02

Buongiorno!
Intendo raccontare in questo post com'è strutturata e governata l'Università, in modo che tutti possano avere un'idea abbastanza chiara di come funzioni il sistema di cui facciamo parte e di chi prenda quali decisioni. Essendo una struttura verticale parto, nella descrizione, dal basso, cioè da quello che "viviamo" quotidianamente.

Come prima cosa ci sono i CORSI DI LAUREA (altrimenti detti corsi di studi): nella nostra Facoltà sono Educatore professionale, Esperto nei Processi Formativi, Formazione Primaria, Pedagogia, Psicologia e Scienze della Comunicazione. Consistono nell'insieme degli insegnamenti che compongono un particolare percorso.

L'insieme dei corsi di laurea forma la FACOLTA': nel nostro caso Scienze della Formazione.

L'insieme delle Facoltà di un dato posto forma l'ATENEO: l'Università degli Studi di Genova è l'unico Ateneo della Liguria, con la sede principale a Genova, e sedi distaccate in altre zone (ad esempio Savona e La Spezia).
In altre regioni ci sono vari Atenei: solo a Roma ad esempio ce ne sono 3, a Napoli 4.

Esistono poi delle altre "strutture" che sono presenti in maniera più o meno trasversale nelle varie Facoltà:

i DIPARTIMENTI: possono essere definiti come "raggruppamenti" disciplinari, con una loro autonomia, anche economica. Nella nostra Facoltà ad esempio sono presenti vari dipartimenti: DISA (dip scienze antropologiche) e DISTUM (dip. studi umanistici) sono i principali, ma sono presenti anche il DIF (dip. filosofia) il DIST (Dipartimento di Informatica, sistemistica e telematica), ecc ecc... in pratica ogni docente fa parte di un dipartimento, che a sua volta può avere corsi in una sola Facoltà oppure di varie Facoltà diverse.

i CENTRI SERVIZI: sono strutture presenti nelle Facoltà, gestiscono una parte cospicua delle entrate e delle uscite. Se vengono spesi dei soldi escono o dal Centro Servizi o da qualche Dipartimento.

i CENTRI SERVIZI BIBLIOTECARI (CSB): sono le biblioteche delle Facoltà. Hanno una loro autonomia, anche economica.

Per info più precise e dettagliate sul sito di Facoltà trovate tutto! Wink

Esiste poi un sistema di Governo nell'Università, anche questo organizzato in maniera verticale sulla base della struttura: la GOVERNANCE.

Dal basso:

Consigli di Corso di Laurea (o di Studi):
ne fanno parte i docenti che hanno un insegnamento nel Corso di Laurea, i rappresentanti degli studenti e del personale tecnico amministrativo. Sono presieduti da un Presidente eletto dai membri del CCL. Qui vengono prese le decisioni riguandati i Corso: didattica, regolamenti, delibere, esame delle richeste di passaggio, ecc ecc...

Esistono poi i Consigli del Centro Servizi e del Centro Servizi Bibliotecari, dove vengono prese le decisioni riguardanti gli ambiti di cui questi si occupano. Entrambi sono presieduti dal Preside e prevedono la partecipazione dei rappresentanti degli studenti.

Esiste una Commissione Paritetica, composta per metà da docenti e per metà da studenti, eletti fra i membri del CdF. Si occupa di verificare l'andamento della didattica, dirimere eventuali questioni fra docenti e studenti, avanzare proposte al CdF, verificare le rendicontazioni dei contributi studenteschi (cioè come vengono spesi i soldi), analizzare i questionari di valutazione dell'attività didattica (quelli che compiliamo alla fine di ogni corso). Non ha potere deliberativo, solo propositivo e di "vigilanza".

Consigli di Facoltà:
ne fanno parte tutti i docenti strutturati che insegnano nella Facoltà (ricercatori confermati, prof associati e prof ordinari: questa è, in ordine crescente, la gerarchia dei docenti), i rappresentanti degli studenti e del personale tecnico amministrativo. Sono presieduti dal Preside (eletto dai membri del CdF): è la massima autorità della Facoltà. Qui vengono prese le decisioni che riguardano tutta la Facoltà, vengono ratificate alcune delle delibere dei Corsi di Laurea. E l'organo di Governo delle Facoltà.
Esiste anche una Giunta di Presidenza di cui fanno parte solo il Preside, vice preside e i presidenti di Corso di Laurea. Prende decisoni su questioni interne della Facoltà e prepara alcune pratiche che vengono poi discusse durante i CdF.

Con questo abbiamo esaurito le strutture di Governo delle Facoltà. Esistono strutture analoghe nell'Ateneo (per info dettagliate ed esaustive:sito ateneo): Senato Accademico, Consiglio di Amministrazione e Commissione Paritetica di Ateneo.

Partendo dal basso abbiamo la CPA: è composta da presidenti e vice-presidenti delle Paritetiche di Facoltà (rispettivamente docenti e studenti). Analogamente alla paritetica di Facoltà non ha potere di delibera, ma solo propositivo e di "vigilanza". Si occupa sia di tutto ciò che viene portato all'ODG (ordine del giorno) dalle paritetiche di Facoltà, sia della distribuzione dei fondi per le attività studentesche (che sono annuali, c'è un regolare bando di concorso che regolamenta questo aspetto), sia della verifica delle rendicontazioni delle varie rendicontazioni delle Facoltà.

Ogni decisione presa dalla CPA dev'essere ratificata dal Senato Accademico. Questo è l'organo di Governo dell'Ateneo, insieme al Consiglio di Amministrazione che si occupa degli aspetti finanziari. E presieduto dal Magnifico Rettore, la massima autorità accademica.
Da questi organi vengono prese le decisioni che riguardano tutto l'Ateno e vengono discusse e appprovate proposte provenienti dagli organi minori. Ne fanno parte i Presidi delle Facoltà, alcuni direttori di dipartimento, rappresentanti degli studenti e Direttore Amministrativo dell'Ateneo.

Esiste inoltre l'Arssu, che si occupa dei servizi agli studenti. Del suo CdA fanno parte anche i rappresentanti degli studenti.

Esiste un Comitato sportivo di Ateneo, che è il collegamento fra CUS e Ateneo.

Esistono anche un Comitato per le pari opportunita e un Comitato per gli Studenti Disabili.

A livello nazionale esistono poi Conferenza dei Presidi (ovviamente per ogni Facoltà), una Conferenza dei Rettori e il CNSU: Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari.

Al vertice troviamo il MIUR: Ministero dell'Università e della Ricerca.

Questa è, molto in sistesi, la struttura e la governance dell'Università.

Spero sia tutto chiaro, ovviamente per domande e / o curiosità chiedete pure!


Ultima modifica di Simo il Dom 19 Apr 2009 - 18:11, modificato 1 volta

_________________
IL PARADISO NON E' UN LUOGO DOVE ANDARE, MA UN MODO DI VIVERE!!


Il dovere di informazione è responsabilità di ciascuno di noi.
L'informazione sincera nel caos dei nostri giorni è una vera necessità: più la democrazia entra nel nostro sangue più la libertà dell'uomo è possibile.
Soltanto quando l'uomo sa, conosce ed è in grado di scegliere è davvero un uomo libero!
avatar
Simo
Admin
Admin

Maschile Numero di messaggi : 4157
Data d'iscrizione : 24.09.08
Età : 31
Località : Genova
Umore : Decisamente variabile

http://sdfgenovastudenti.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Struttura e Governance dell'Università

Messaggio Da Hendriu il Sab 18 Apr 2009 - 15:12

Ma grande simo! (come sempre direi!)

E' molto importante essere informati sugli organi e amministrazione di facoltà e ateneo, si possono prevenire molti ma molti problemi che minano il nostro precario quieto vivere universitario!!!

INFORMATEVI SEMPRE RAGAZZI!

è davvero importante! non abbiate mai paura di chiedere!!! Wink
avatar
Hendriu
L'ORSO EBREO
L'ORSO EBREO

Maschile Numero di messaggi : 921
Data d'iscrizione : 26.02.09
Età : 673

http://www.myspace.com/fasecronica

Tornare in alto Andare in basso

Re: Struttura e Governance dell'Università

Messaggio Da Simo il Lun 4 Mag 2009 - 21:00

Questa mattina al teatro della gioventù c'è stata una conferenza del Rettore sulla sua proposta di modifica della struttura di governo dell'Ateneo. Insomma tutto quello che ho scritto qui sopra potrebbe cambiare radicalmente nel giro di neanche un anno. Ho inserito una registrazione della presentazione nell'Area Download.

Cambia la composizione e il ruolo degli organi di governo, vengono introdotti due organi consultivi: un Consiglio degi studenti e una Consulta (che è un organo di dialogo con le istituzioni).

Le facoltà spariscono e si formano dei macro raggruppamenti, 5 Scuole in tutto l'Ateneo. Anche i dipartimenti verranno accorpati.

I cambiamenti per noi non saranno particolarmente significativi, anche se molte cose sono ancora da definire. Cambieranno comunque principalmente gli aspetti burocratici-amministrativi e, per gli studenti di alcune Facoltà, forse anche la sede delle lezioni. Dovrebbe essere comunque mantenuta la presenza dei Corsi di Laurea (anche perchè è prevista dalla riforma degl ordinamenti che sta entrando in vigore proprio quest'anno).

Per ora quindi solo idee e linee guida, appena ci saranno notizie più dettagliate posterò in questo topic.

_________________
IL PARADISO NON E' UN LUOGO DOVE ANDARE, MA UN MODO DI VIVERE!!


Il dovere di informazione è responsabilità di ciascuno di noi.
L'informazione sincera nel caos dei nostri giorni è una vera necessità: più la democrazia entra nel nostro sangue più la libertà dell'uomo è possibile.
Soltanto quando l'uomo sa, conosce ed è in grado di scegliere è davvero un uomo libero!
avatar
Simo
Admin
Admin

Maschile Numero di messaggi : 4157
Data d'iscrizione : 24.09.08
Età : 31
Località : Genova
Umore : Decisamente variabile

http://sdfgenovastudenti.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Struttura e Governance dell'Università

Messaggio Da Dany71 il Mar 5 Mag 2009 - 9:24

ho sentito il servizio al TG3 ieri ma non hanno parlato anche di accorpamenti delle facoltà, spostamenti di sede ecc..sembrava una proposta di riforma riguardante esclusivamente la governance...
non so quanto sia positivo un accorpamento di facoltà e relativi servizi amministrativi...già la burocrazia è complicata così, con dei canali dedicati x ogni facoltà...
avatar
Dany71
Utente Celebrità
Utente Celebrità

Femminile Numero di messaggi : 3134
Data d'iscrizione : 27.02.09
Età : 46
Località : Serra Riccò
Occupazione/Hobby : Impiegata amministrativa settore Sanità
Umore : emotivamente 'emotiva'

Tornare in alto Andare in basso

Re: Struttura e Governance dell'Università

Messaggio Da Simo il Mar 5 Mag 2009 - 12:39

Attenzione a non confondere il luogo fisico Facoltà con la Facoltà intesa come entità amministrativa e burocratica. Spostamenti fisici suppongo ce ne saranno ben pochi e comunque non credo riguarderanno noi visto che siamo fra gli unici ad avere un edificio decente... Rolling Eyes

Riguardo alla burocrazia... in teoria tutto questo è fatto per semplificare e snellire. Bisognerà poi vedere se i risultati saranno in linea con le aspettative o invece se, come spesso accade, da una buona idea male applicata deriveranno effetti negativi....
Come direbbero nel basso piemonte "asperuma ben!"

_________________
IL PARADISO NON E' UN LUOGO DOVE ANDARE, MA UN MODO DI VIVERE!!


Il dovere di informazione è responsabilità di ciascuno di noi.
L'informazione sincera nel caos dei nostri giorni è una vera necessità: più la democrazia entra nel nostro sangue più la libertà dell'uomo è possibile.
Soltanto quando l'uomo sa, conosce ed è in grado di scegliere è davvero un uomo libero!
avatar
Simo
Admin
Admin

Maschile Numero di messaggi : 4157
Data d'iscrizione : 24.09.08
Età : 31
Località : Genova
Umore : Decisamente variabile

http://sdfgenovastudenti.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Struttura e Governance dell'Università

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum