Didattica Generale - Prof.ssa Cerri 2011/2012

Pagina 4 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Andare in basso

Re: Didattica Generale - Prof.ssa Cerri 2011/2012

Messaggio Da bonsy77 il Mer 14 Mar 2012 - 11:10

quindi chi NON freqenta deve ignorare le cose messe su aulaweb ?direi che 6 libri sono già abbastanza per 9 crediti.....mi date conferma?grazie!!!
avatar
bonsy77
Utente Molto Attivo
Utente Molto Attivo

Femmina Numero di messaggi : 562
Data d'iscrizione : 26.08.10
Età : 41
Località : Mignanego
Occupazione/Hobby : il mio bimbo, animali, musica
Umore : variabile.....

Torna in alto Andare in basso

Re: Didattica Generale - Prof.ssa Cerri 2011/2012

Messaggio Da Arek il Mer 14 Mar 2012 - 11:18

bonsy77 ha scritto:quindi chi NON freqenta deve ignorare le cose messe su aulaweb ?direi che 6 libri sono già abbastanza per 9 crediti.....mi date conferma?grazie!!!

io nn seguirò e non farò aula web...andrò all ultimo appello di luglio avendo 'studiato' i suoi libri, e quel che sarà sarà...
avatar
Arek
Utente Molto Attivo
Utente Molto Attivo

Maschio Numero di messaggi : 780
Data d'iscrizione : 25.09.10
Età : 28
Località : Alassio
Occupazione/Hobby : Giocare al pc .-.
Umore : sempre pessimo xD

Torna in alto Andare in basso

Re: Didattica Generale - Prof.ssa Cerri 2011/2012

Messaggio Da beverly50 il Mer 14 Mar 2012 - 12:05

ma va bene lo stesso Arek anche io sono andata a farmi interrogare anche se avevo fatto alcuni esercizi in Aulaweb
avatar
beverly50
Quasi un V.I.P.
Quasi un V.I.P.

Femmina Numero di messaggi : 2854
Data d'iscrizione : 01.10.09
Età : 67
Località : Alessandria
Occupazione/Hobby : impiegata tecnica Politecnico di Torino AL
Umore : Laureataaaaa

Torna in alto Andare in basso

Re: Didattica Generale - Prof.ssa Cerri 2011/2012

Messaggio Da Folletta il Gio 5 Apr 2012 - 12:57

si hanno novità?! E' un po' che non seguo..
Ho saputo che forse non farà il preappello..

_________________
Non mi è mai piaciuto cambiare..
Infatti avevo lo stesso atteggiamento anche con i miei difetti.
Li chiamavo così ma non facevo niente per perderli, per cambiare.
Ecco nuovamente il problema dello staccarsi.
Io mi riconoscevo nei miei difetti.
Erano comunque come pezzi di un puzzle che componevano la mia persona,
mi ci ero affezionato.
Anzi, a dirla tutta, mi ero innamorato.
Fabio Volo

avatar
Folletta
Spongy mod
Spongy mod

Femmina Numero di messaggi : 3327
Data d'iscrizione : 01.09.10
Età : 26
Località : Valle Scrivia
Occupazione/Hobby : Studentessa :(
Umore : Lunatica

Torna in alto Andare in basso

Re: Didattica Generale - Prof.ssa Cerri 2011/2012

Messaggio Da giadaromano91 il Lun 16 Apr 2012 - 11:54

è presto ma chi avrebbe vogliamo di iniziare uno studio per paragrafi di ogni libro? ci aiutiamo a vicenda almeno facciamo anche meno fatica se studiamo assieme!!!

giadaromano91
Partecipante
Partecipante

Femmina Numero di messaggi : 56
Data d'iscrizione : 01.03.11
Età : 27

Torna in alto Andare in basso

Re: Didattica Generale - Prof.ssa Cerri 2011/2012

Messaggio Da giadaromano91 il Lun 16 Apr 2012 - 13:34

ho preso dei pezzi dai forum dell'anno scorso....
didattica in azione:

DIDATTICA IN AZIONE


 la didattica è la teoria e la pratica dell'insegnare.
 osservazione si intende la capacità di osservare, porre attenzione, per interesse o per semplice curiosità.
Attraverso l'osservazione l'insegnante riesce a capire quali sono le difficoltà,problematiche degli alunni, e in base ad essi agire.è quindi uno strumento di indagine dei comportamenti.
la capacità di mostrare attenzione ai cambiamenti che si riproducono nel mondo circostante, sviluppando competenze.
attraverso l'osservazione l'insegnante decide se usare un altro metodo, o rafforzare quello che è gia in uso.

INDIVIDUALIZZAZIONE: è una procedura che permette l'apprendimento di tutti gli alunni, in base alle loro capacità individuali. è fatto su misura al livello raggiunto dagli alunni. l'obiettivo è quello di promuovere a tutti l'accesso alla conoscenza.

PERSONALIZZAZIONE: lo sviluppo delle capacità individuali di ognuno. Valorizzare le capacità di ognuno, le risorse, per garantire la massima espressione delle proprie risorse.

Individualizzazione significa considerare ogni persona in base alle sue esigenze, alle sue caratteristiche e inclinazioni, cercando di fornire le conoscenze a tutti tenendo conto di queste.

Personalizzazione è un passo oltre, significa valorizzare ogni persona in base alle sue particolari intelligenze e favorire l'acquisizione di competenze inerenti a queste
ANIMAZIONE

Animazione: Può essere inteso come una parte della didattica
coinvolge la persona in senso globale, è la capacità di rendere propri i valori trasmessi durante l'interazione didattica.
Una didattica improntata all'animazione coinvolge tutta la persona in rapporto con gli altri e con l'ambiente circostante..
COLLOQUIO
Colloquio: metodo utilizzato per mettersi in relazione con il soggetto destinatario dell'intervento. Il soggetto non sa il proprio problema, quindi il compito dell'educatore è quello di fargli prendere coscienza del suo problema e aiutarlo a prendersi in cura e portarlo alla 'normalità'..
Avviene in 4 fasi:
-fase in cui c'è il primo incontro e si instaura la relazione
-fase n cui avviene l'aiuto e si svolgono le attività
-fase di restituzione dei dati osservati in cui il soggetto prende coscienza
-fase conclusiva in cui c'è il saluto finale tra i 2 e le reazioni emotive
 counseling è uno strumnto, caratterizzato dallo scambio verbale in una condizione di interazione, che permette di sviluppare un processo di conoscenza.
il soggetto che richiede aiuto non deve essere sottoposto a pressioni. 
il conduttore deve invece metterlo a proprio agio, aiutarlo a superare quelle problematiche che lo turbano, agendo da intermediazione tra il sogg e il problema.
affrontare insieme gli aspetti dolorosi/difficili del sogg, non rivolgendosi mai a lui in modo diretto (il soggetto spesso non e consapevole delle proprie problematiche).
Il counseling ha lo scopo di aumentare la coscienza di se.
si divide in 3 fasi:
1: fase iniziale (incontro, e dove il conduttore acquista la fiducia del sogg)
2: fase centrale( racconto dei momenti che turbano il sogg)
3:fase finale( se gli obiettivi sn stati raggiunti: congedo)

GRUPPO

 il gruppo è un modo particolare di fare DIDATTICA
, infatti l'apprendimento è sempre stato considerato come individuale. Ci può essere apprendimento individuale, in gruppo (individualmente insieme ad altri) e di gruppo (in cui conta non solo l'apprendimento ma anche le relazioni).
Le relazioni all'interno di un gruppo sono molto importanti in quanto aiutano il soggetto ad arricchire le proprie conoscenze grazie agli apporti degli altri.
Il gruppo è influenzato anche dall'ambiente.
All'interno di un gruppo si creano sempre dei ruoli, che servono per dividersi i compiti da fare, per aiutare in determinati ambiti o per un bisogno individuale.
I gruppi possono nascere a scuola oppure nell'extrascolastico, i gruppi scolastici sono governati da norme esplicite dettate dalle regole della scuola e dall'insegnante che controlla le attività, i gruppi extrascolastici sono governati da norme implicite.
Il ruolo dell'insegnante è quello di leader, cioè deve controllare il gruppo e aiutarlo a formarsi.
Inizialmente l'insegnante guida il gruppo per aiutarlo nelle attività, aiutarlo a risolvere eventuali conflitti e perchè non si generino grossi problemi, in seguito poi lascia il gruppo libero e interviene solo in caso di gravi problemi.
Le attività di gruppo sono molto importanti e vengono svolte con brevi attività che portano alla formazione di competenze specifiche.
I conflitti nel gruppo sono importanti, non vanno evitati, ma affrontati e bisogna imparare a viverci dentro e a confrontarsi senza vedere gli altri come problema...

INTERCULTURA:
la multiculturalità è un effetto delle migrazioni , viste come im.migrazioni. Dopo l'11 settembre 2001 gli immigrati vengono visti con ostilità(soprattutto arabi).
Gli stranieri in Italia sono tantissimi, sempre in aumento. Talvolta sono piu istruiti degli italiani. i loro figli frequentano le nostre scuole.
é infatti la scuola, il luogo dove l'integrazione degli stranieri è vissuta da vicino, nella sua forma piu completa. 
L'insegnante deve avere il proprio bagaglio di interculturalità, affinchè possa favorire l'integrazione degli studenti extracomunitari. 
la scuola è la piu grande risorsa x il nostro futuro, e quindi deve essere un luogo di integrazione, senza distinzioni di razza.
interculturalità sugnifica quindi: superare le omologazioni, creare classi multietniche, dove ogni bambino possa imparare da chi ha una cultura diversa dalla nostra, senza distinzioni e discriminazioni.
NARRAZIONE
 la narrazione è una tecnica che si è sviluppata nella didattica quando si sono rivalutati in modo positivo le tecniche qualitative.
La narrazione è molto importante per l'uomo in quanto tutti almeno una volta nella vita hanno sentito il bisogno di raccontare qualcosa di sè.
La narrazione può aiutare ad acquisire molte competenze, ad es:
-capacità di autoriflessione
-capacità di scrittura
-capacità di parlare di sè
La narrazione può avvenire attraverso varie tecniche:
-la scrittura di sè
-l'autoracconto
-l'autoriflessione
La scrittura di sè avviene attraverso biografie o diari e serve per la capacità di scrittura.
L'autoracconto sviluppa capacità dialogiche.
L'autoriflessione aiuta a guardarsi dentro e a capire determinati aspetti.
Andando indietro nel proprio passato si possono trovare eventi importanti e collocandoli storicamente si possono trovare dati storici.
Spesso la comprensione di narrazioni avviene prima dell'acquisizione del linguaggio nel bambino.
Il linguaggio nasce prima come mezzo di comunicazione e poi come autoriflessione e capacità di pensiero dialogico.
Ogni narrazione è composta da una fabula (descrizione di eventi in ordine cronologico) e da un intreccio (rimescolamento di eventi).
La storia ha sempre un inizio, un momento in cui si sconvolge la situazione iniziale, un tentativo di risolvere, la ristabilizzazione di una situazione simile all'inizio, una coda moraleggiante.
DISAGIO SOCIALE E DISABILIT
Disagio sociale: situazione di preoccupazione e malessere di un individuo, che può derivare dalle relazioni problematiche instaurate con i genitori o con altre persona, dal sentirsi isolato dal mondo e non di aiuto alla comunità, e da un problema personale che fa sentire la propria esistenza frantumata in tanti pezzetti e che porta ad avere paura del futuro. Si può agire sul disagio prendendo in cura il soggetto e facendolo riflettere sui propri problemi cercando di portarlo a prendersi cura di sè.

Disadattamento: situazione in cui un soggetto si sente male in un determinato contesto o ambiente. Si può aiutare il soggetto facendo attività che lo aiutino in relazione con altre persone della comunità o con il territorio, attraverso attività giovanili, assistenza domiciliare, uscite sul territorio ecc..

Devianza: situazione problematica in cui un soggetto infrange esplicitamente la legge commettendo reati. Un educatore può intervenire rieducando il soggetto e aiutandolo a superare eventuali problemi che lo hanno spinto alla criminalità.
 DISABILITA: oggi parole come sciocco , deficiente (mancanza in qualcosa) vengono usate come insulto. La parola HANDICAPPATO indica una persona affetta da menomazioni (fisiche o psichiche) e incapace di svolgere una vita normale, ossia svolgere tutte quelle azioni itenute normali, abitudinali da un individuo.
in realtà l'handicap non dovrebbe essere giudicato come una patologia, ne essere considerato negativamente. La patologia è solo uno degli aspetti che rendono l'uomo bisognoso di aiuto. Non tutti i disagi sono patologia: infatti, non basta essere esenti da patologie per essere in salute (benessere fisico, psichico, sociale, economico).
la disabilità viene intesa come assenza di abilita.
ogni persona si costruisce il suo mondo, la sua rete di interazioni, e attorno ad essa costruisce il proprio progetto di vita. 
la disabilità è una questione educativa, e indica il bisogno di sostegno in alcune aree (apprendimento).
la diagnosi funzionale: ha come scopo l'individualizzazione di un bisogno educativo speciale.
(uso di strategie, metodi finalizzate allo sviluppo del soggetto.)

Con DISADATTATTAMENTO si intende la relazione disturbata in un certo ambiente(scolastico, sociale).
DEVIANZA: comportamento che urta la coscienza comune, infrange una norma.
DISAGIO SOCIALE: indica il malessere dell individuo che sfocia in un conflitto sociale.
l'origine puo essere data dalla mancanza di relazioni nei primi anni di vita o nell adolescenza, oppure l assenza di un progetto di vita, che determina un senso di impotenza nell affrontare le situazioni. 
Compito dei genitori: formazione della personalita del bambino.
il didagio puo manifestarsi in diverse età della vita:
MINORE( il mondo adulto sconfigge quello dei minori, facendoli crescere piu in fretta, ma senza maturare).
ADOLESCENTI( periodo molto difficile:cambiamenti..il disagio puo sorgere dal ritardato distacco dai genitori, facendo si che il ragazzo trovi difficolta di interezione/anche nella vita sentimentale.
ADULTITA: mondo del lavoro: porti precari, preoccupazioni.
SNZIANITA: la vita finisce e gli anziani tendono a guardare al passato, rimproverandosi gli errori commessi. Invece dovrebbero trovare attivita che riempiano le loro giornate(univ della 3 atà...)

giadaromano91
Partecipante
Partecipante

Femmina Numero di messaggi : 56
Data d'iscrizione : 01.03.11
Età : 27

Torna in alto Andare in basso

Re: Didattica Generale - Prof.ssa Cerri 2011/2012

Messaggio Da sessietta il Dom 22 Apr 2012 - 22:47

qualcuno può darmi due dritte sul compito ke c'è da fare su aulaweb riguardo il progetto di ricerca per favore??
avatar
sessietta
Partecipante
Partecipante

Femmina Numero di messaggi : 59
Data d'iscrizione : 09.05.11
Età : 27

Torna in alto Andare in basso

Re: Didattica Generale - Prof.ssa Cerri 2011/2012

Messaggio Da Beba il Lun 30 Apr 2012 - 13:00

Ciao a tutti! Scusate, qualcuno fa lo scritto del 16? Io non ho ben capito su quali argomenti sarà e in che modalità! Chi sa qualcosa di più può spiegarmi? Grazie

Beba
Partecipante
Partecipante

Femmina Numero di messaggi : 75
Data d'iscrizione : 29.09.10
Età : 29

Torna in alto Andare in basso

Re: Didattica Generale - Prof.ssa Cerri 2011/2012

Messaggio Da giadaromano91 il Ven 11 Mag 2012 - 10:46

chi vuole fare un ripasso dei libri?

giadaromano91
Partecipante
Partecipante

Femmina Numero di messaggi : 56
Data d'iscrizione : 01.03.11
Età : 27

Torna in alto Andare in basso

Re: Didattica Generale - Prof.ssa Cerri 2011/2012

Messaggio Da s1948675 il Ven 11 Mag 2012 - 11:30

Ciao!
ho dato l'esame da 6 crediti a gennaio, da non frequentante (mai frequentato una lezione di didattica).
Se vi interessa vi dò due dritte, visto che ero l'ultima e ho potuto capire come interrogano i vari prof. Poi se c'è qualcuno che vuole aggiungere consigli.....
Allora:
La prof Cerri chiede molte definizioni, si attiene al testo e non spazia molto al di fuori. E' molto brava, tranquilla, umana, ti aiuta a ragionare e tiene circa 20/25 minuti.
Il prof Traverso è molto gentile anche lui, ma se vede che non si è studiato molto tiene anche per una mezz ora finchè non si risponde a qualche domanda. Anche lui come la Cerri chiede molte definizioni e non gli interessa l'esperienza personale lavorativa di una persona.
La prof Pennazio è bravissima, gentile, umana. Ha il modo di interrogare del prof Traverso, ma non tiene molto, almeno per quello che ho visto.
Il prof Parmigiani. Qui viene il bello. Io sono passata con lui. La prima domanda è stata: "mi parli di lei". Ero piuttosto sconcertata! Così mi sono presentata, gli ho spiegato il mio curriculum lavorativo (in breve) e da lì è cominciata l'interrogazione. Per ogni testo mi ha chiesto come avrei messo in pratica la teoria del testo rispetto ai tipi di lavori che avevo fatto nella vita, esempio: come eseguire un monitoraggio nel mio lavoro? che tipo di competenze avevo rilevato? In questo modo lui capisce se hai studiato, ma anche se hai capito come trasformare la teoria in pratica.
Devo dire che per me è stata una bella interrogazione, mi sono trovata bene e poi contentissima del voto. Molte persone non erano contente di averlo passato con lui, ma credo sia un problema relativo all'esperienza di lavoro che uno ha.
Come avete visto negli altri post, concentratevi a fare collegamenti tra testi e capitoli perchè è tutto collegato. E poi se riuscite a fare esempi pratici ancora meglio, questo vale per tutti i prof!

In bocca al lupo
Nicoletta

s1948675
Partecipante
Partecipante

Femmina Numero di messaggi : 92
Data d'iscrizione : 10.01.11
Età : 45

Torna in alto Andare in basso

Re: Didattica Generale - Prof.ssa Cerri 2011/2012

Messaggio Da giadaromano91 il Ven 11 Mag 2012 - 11:50

hai dei riassunti dei libri da passare?

giadaromano91
Partecipante
Partecipante

Femmina Numero di messaggi : 56
Data d'iscrizione : 01.03.11
Età : 27

Torna in alto Andare in basso

Re: Didattica Generale - Prof.ssa Cerri 2011/2012

Messaggio Da s1948675 il Ven 11 Mag 2012 - 12:06

Guarda, io avevo fatto dei riassunti, ma credo non comprensibili ad altri. Erano più che altro schemi miei per ricordare le cose. Gli unici riassunti fatti così così riguardano i due testi a scelta: Aprendere dall'esperienza (Mortari) e Animare l'educazione (Calabrese). Quando avete l'esame? Io sarò a Genova il 22 e il 23 maggio, se può interessare posso portare quello che avevo fatto (anche gli schemi)... Prima di quelle date non sono disponibile perchè vivo in Svizzera.
Ciao

s1948675
Partecipante
Partecipante

Femmina Numero di messaggi : 92
Data d'iscrizione : 10.01.11
Età : 45

Torna in alto Andare in basso

Re: Didattica Generale - Prof.ssa Cerri 2011/2012

Messaggio Da giadaromano91 il Ven 11 Mag 2012 - 12:17

il 24 maggio c'è l'esame...vuoi aiutarci facendoci un riassunto dei libri?

giadaromano91
Partecipante
Partecipante

Femmina Numero di messaggi : 56
Data d'iscrizione : 01.03.11
Età : 27

Torna in alto Andare in basso

Re: Didattica Generale - Prof.ssa Cerri 2011/2012

Messaggio Da s1948675 il Ven 11 Mag 2012 - 15:05

ehmmm... è un pò un casino.
Sto preparando tesi e ultimo esame con il mio bimbo di due anni e mezzo che gira per casa. Credimi è già difficile così per me! Hp veramente troppo poco tempo! Desolée!
Spero comunque di essere stata d'aiuto con le info che vi ho dato.


s1948675
Partecipante
Partecipante

Femmina Numero di messaggi : 92
Data d'iscrizione : 10.01.11
Età : 45

Torna in alto Andare in basso

Re: Didattica Generale - Prof.ssa Cerri 2011/2012

Messaggio Da Folletta il Mar 15 Mag 2012 - 11:50

C'è qualcuno che mi sa dire la modalità di esame?! SCritto o orale?!
All'inizio del corso era indecisa, si sa qualcosa di nuovo?!

_________________
Non mi è mai piaciuto cambiare..
Infatti avevo lo stesso atteggiamento anche con i miei difetti.
Li chiamavo così ma non facevo niente per perderli, per cambiare.
Ecco nuovamente il problema dello staccarsi.
Io mi riconoscevo nei miei difetti.
Erano comunque come pezzi di un puzzle che componevano la mia persona,
mi ci ero affezionato.
Anzi, a dirla tutta, mi ero innamorato.
Fabio Volo

avatar
Folletta
Spongy mod
Spongy mod

Femmina Numero di messaggi : 3327
Data d'iscrizione : 01.09.10
Età : 26
Località : Valle Scrivia
Occupazione/Hobby : Studentessa :(
Umore : Lunatica

Torna in alto Andare in basso

Re: Didattica Generale - Prof.ssa Cerri 2011/2012

Messaggio Da Lori il Mar 22 Mag 2012 - 15:53

mi unisco alla richiesta di folletta...ragazzi qualcuno che ha dato l'esame ci sa dire come sono i prof?è scritto o orale o entrambe le cose?
avatar
Lori
Utente Attivo
Utente Attivo

Femmina Numero di messaggi : 380
Data d'iscrizione : 28.09.10
Età : 28
Umore : Lunatica!

Torna in alto Andare in basso

Re: Didattica Generale - Prof.ssa Cerri 2011/2012

Messaggio Da Folletta il Mar 22 Mag 2012 - 17:46

Lori è orale, me lo hanno confermato su fb

_________________
Non mi è mai piaciuto cambiare..
Infatti avevo lo stesso atteggiamento anche con i miei difetti.
Li chiamavo così ma non facevo niente per perderli, per cambiare.
Ecco nuovamente il problema dello staccarsi.
Io mi riconoscevo nei miei difetti.
Erano comunque come pezzi di un puzzle che componevano la mia persona,
mi ci ero affezionato.
Anzi, a dirla tutta, mi ero innamorato.
Fabio Volo

avatar
Folletta
Spongy mod
Spongy mod

Femmina Numero di messaggi : 3327
Data d'iscrizione : 01.09.10
Età : 26
Località : Valle Scrivia
Occupazione/Hobby : Studentessa :(
Umore : Lunatica

Torna in alto Andare in basso

Re: Didattica Generale - Prof.ssa Cerri 2011/2012

Messaggio Da ciotty il Gio 24 Mag 2012 - 16:07

ciao a tutti c'è qlcn che ha dato oggi l'orale del preappello e può dirci le domande più frequenti..????
grazie
avatar
ciotty
Buon Partecipante
Buon Partecipante

Femmina Numero di messaggi : 171
Data d'iscrizione : 08.10.10
Età : 27

Torna in alto Andare in basso

Re: Didattica Generale - Prof.ssa Cerri 2011/2012

Messaggio Da Folletta il Gio 24 Mag 2012 - 16:13

Io invece chiedo informazioni a chiunque abbia dato l'esame, in versione integrale o no!

_________________
Non mi è mai piaciuto cambiare..
Infatti avevo lo stesso atteggiamento anche con i miei difetti.
Li chiamavo così ma non facevo niente per perderli, per cambiare.
Ecco nuovamente il problema dello staccarsi.
Io mi riconoscevo nei miei difetti.
Erano comunque come pezzi di un puzzle che componevano la mia persona,
mi ci ero affezionato.
Anzi, a dirla tutta, mi ero innamorato.
Fabio Volo

avatar
Folletta
Spongy mod
Spongy mod

Femmina Numero di messaggi : 3327
Data d'iscrizione : 01.09.10
Età : 26
Località : Valle Scrivia
Occupazione/Hobby : Studentessa :(
Umore : Lunatica

Torna in alto Andare in basso

Re: Didattica Generale - Prof.ssa Cerri 2011/2012

Messaggio Da Lori il Dom 10 Giu 2012 - 22:17

ragazzi qualcuno che ha dato questa materia può essere così gentile da dirci all'incirca come siano le domande? com'è come esame? No
avatar
Lori
Utente Attivo
Utente Attivo

Femmina Numero di messaggi : 380
Data d'iscrizione : 28.09.10
Età : 28
Umore : Lunatica!

Torna in alto Andare in basso

Re: Didattica Generale - Prof.ssa Cerri 2011/2012

Messaggio Da sandra il Lun 11 Giu 2012 - 20:34

Ciao a tutti!
Non so quanto possa esservi d'aiuto il mio intervento avendo dato l'esame di didattica un anno fa.. Io sono passata direttamente con la Cerri e (premettendo che avevo studiato molto) è andata bene.
Per quel che riguarda le domande (su l'evento didattico e didattica in azione) mi aveva chiesto:
ricerca e osservazione
narrazione
intercultura
Dei libri di lettura non ricordo le domande, comunque la prof chiedeva spesso degli esempi pratici per vedere fin dove abbiam appreso i concetti. Io personalmente mi sono trovata bene.

In bocca al lupo a tutti!
avatar
sandra
Partecipante
Partecipante

Femmina Numero di messaggi : 59
Data d'iscrizione : 20.01.11
Località : Genova
Occupazione/Hobby : operatrice socio-educativa

Torna in alto Andare in basso

Re: Didattica Generale - Prof.ssa Cerri 2011/2012

Messaggio Da Vale9 il Gio 14 Giu 2012 - 12:21

Ciao a tutti!! Chi, come me il 21 sosterrà quest esame?? Quali argomenti sono i più importanti?? Grazieee

Vale9
Matricola
Matricola

Femmina Numero di messaggi : 9
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 31

Torna in alto Andare in basso

Re: Didattica Generale - Prof.ssa Cerri 2011/2012

Messaggio Da Ila12 il Ven 15 Giu 2012 - 23:34

Ciao, io do l'esame il 21, come te!!!
Hai mica il riassunto di "Tra il dire e il fare"?
Grazie!

Ila12
Partecipante
Partecipante

Femmina Numero di messaggi : 33
Data d'iscrizione : 17.09.09
Età : 29

Torna in alto Andare in basso

Re: Didattica Generale - Prof.ssa Cerri 2011/2012

Messaggio Da Vale9 il Ven 15 Giu 2012 - 23:51

Il riassunto no studio sugli appunti!!

Vale9
Matricola
Matricola

Femmina Numero di messaggi : 9
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 31

Torna in alto Andare in basso

Re: Didattica Generale - Prof.ssa Cerri 2011/2012

Messaggio Da Ila12 il Sab 16 Giu 2012 - 0:38

Come sei messa? :-)

Ila12
Partecipante
Partecipante

Femmina Numero di messaggi : 33
Data d'iscrizione : 17.09.09
Età : 29

Torna in alto Andare in basso

Re: Didattica Generale - Prof.ssa Cerri 2011/2012

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 4 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum