Curiosità...assistenti?studenti?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Curiosità...assistenti?studenti?

Messaggio Da Heris il Sab 28 Apr 2012 - 20:20

ciao ragazzi!!Wink mi togliete una curiosità?durante gli esami,anzi soprattutto durante le registrazioni dei voti mi capita spesso di trovare insieme ai professori degli...assistenti?studenti?non so come definirli,non penso siano gia' professori perchè alcuni sono proprio giovani (per esempio durante la registrazione di Metodologia della ricerca con Poli)che capita come in questo caso che firmino loro i voti o cmq che diano una mano al professore...volevo sapere sono assistenti oppure per intenderci sono dei semplici studenti?volendo ci potremmo andare anche noi ad aiutare?e se si a chi bisogna chiedere?XD
grazie
avatar
Heris
Buon Partecipante
Buon Partecipante

Femminile Numero di messaggi : 189
Data d'iscrizione : 01.06.11
Età : 28

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosità...assistenti?studenti?

Messaggio Da Cinzia il Sab 28 Apr 2012 - 23:05

Credo che siano dottorandi, cioè studenti laureati che stanno svolgendo il dottorato di ricerca nel settore di competenza del docente titolare dell' insegnamento.
avatar
Cinzia
Quasi un V.I.P.
Quasi un V.I.P.

Femminile Numero di messaggi : 1981
Data d'iscrizione : 22.02.09
Località : Genova

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosità...assistenti?studenti?

Messaggio Da Heris il Dom 29 Apr 2012 - 23:05

ah ho capito grazie=)quindi in questo caso fare il dottorato gli permette di diventare "ricercatori nel settore"
avatar
Heris
Buon Partecipante
Buon Partecipante

Femminile Numero di messaggi : 189
Data d'iscrizione : 01.06.11
Età : 28

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosità...assistenti?studenti?

Messaggio Da Alessandra87 il Dom 29 Apr 2012 - 23:49

Cinzia non credo che tutti gli assistenti siano tutti dottorandi.
avatar
Alessandra87
Utente Molto Attivo
Utente Molto Attivo

Femminile Numero di messaggi : 623
Data d'iscrizione : 14.08.09
Età : 30
Località : La Spezia
Occupazione/Hobby : Educatrice
Umore : Lunatica

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosità...assistenti?studenti?

Messaggio Da Cinzia il Lun 30 Apr 2012 - 18:08

Le persone che ho visto agli esami (3-4 ) sono già in possesso del titolo di dottorato o lo stanno conseguendo: alcune di loro hanno condotto dei laboratori per gli studenti e ci hanno descritto la loro qualifica al momento della presentazione del laboratorio.
avatar
Cinzia
Quasi un V.I.P.
Quasi un V.I.P.

Femminile Numero di messaggi : 1981
Data d'iscrizione : 22.02.09
Località : Genova

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosità...assistenti?studenti?

Messaggio Da Heris il Mar 1 Mag 2012 - 21:57

ma quindi scusatemi questi "assistenti",ragazzi o come li vogliamo chiamare una volta finito il dottorato diventano ricercatori?
avatar
Heris
Buon Partecipante
Buon Partecipante

Femminile Numero di messaggi : 189
Data d'iscrizione : 01.06.11
Età : 28

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosità...assistenti?studenti?

Messaggio Da Sha_SPE il Mer 2 Mag 2012 - 16:38

Per una totale chiarezza:

Una volta presa la laurea magistrale, si ha la possibilità di intraprendere gli studi di terzo ciclo, che si suddividono in Master, che danno una possibilità di elevata qualificazione in un preciso ambito degli studi che hai intrapreso, e in Dottorato di ricerca, che dà la possibilità di fare carriera in università. Premettendo che sono fondamentali per entrarvi un eccellente voto di laurea, ottime doti "accademiche", e se ti è possibile qualche conoscenza, i tre anni di Dottorato sono caratterizzati sì da un percorso di studio, ma anche da una sorta di "tirocinio continuativo" in cui affianchi il docente in tutte le attività accademiche. Ti può essere affidata la docenza di alcuni laboratori, alcune supplenze e di assistere il docente durante gli esami. Normalmente, quindi, i docenti dei laboratori e gli assistenti che troviamo agli esami, sono dottorandi. Molte volte, a quanto ho sentito, il docente sbologna al dottorando le mansioni che non ha voglia di fare. Conosco una persona che anni fa, durante il dottorato, alla facoltà di Architettura, veniva sbattuto in varie università d'Italia per sostituire il docente in alcune mansioni che non mi sono state precisate. A mio parere, questi ragazzi si fanno davvero un mazzo tanto per riuscire a fare carriera in ambito accademico, siccome corrono da tutte le parti per la miseria di 800 Euro al mese... questo almeno in Italia. Terminato il Dottorato, in attesa di un concorso da ricercatore, puoi inserirti nei vari programmi post-dottorato in cui puoi continuare a fare attività di ricerca, cercando di realizzare più pubblicazioni scientifiche possibili. Puoi altrimenti tentare di ottenere un Assegno di ricerca. Insomma, tutto fa Curriculum. Curriculum e conoscenze sono gli elementi principali per fare carriera, in questo senso. Comunque, a quel punto puoi tentare di vincere un concorso per ricercatore. Se sei così brava a vincerlo, hai un periodo di prova di minimo tre anni, in attesa di essere confermata. Una volta confermata, sei a tutti gli effetti un ricercatore, con uno stipendio che si aggira sui 1.500 Euro. Ovviamente, a quel punto, vi è un ascesa continua, passando al professore associato e professore ordinario!

Tutta questa pappardella per spiegare che tecnicamente sì, una volta terminato il dottorato si diventa ricercatori.. ma non è così semplice!! Bisogna già essere delle belle teste e avere due palle quadrate per laurearsi con un ottimo voto e riuscire a vincere il concorso per entrare nel Dottorato..! XD
avatar
Sha_SPE
Buon Partecipante
Buon Partecipante

Maschile Numero di messaggi : 164
Data d'iscrizione : 29.01.11
Età : 27
Località : Genova
Occupazione/Hobby : Studente
Umore : Decisamente variabile.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosità...assistenti?studenti?

Messaggio Da Heris il Mer 2 Mag 2012 - 17:20

Sha_SPE ha scritto:Per una totale chiarezza:

Una volta presa la laurea magistrale, si ha la possibilità di intraprendere gli studi di terzo ciclo, che si suddividono in Master, che danno una possibilità di elevata qualificazione in un preciso ambito degli studi che hai intrapreso, e in Dottorato di ricerca, che dà la possibilità di fare carriera in università. Premettendo che sono fondamentali per entrarvi un eccellente voto di laurea, ottime doti "accademiche", e se ti è possibile qualche conoscenza, i tre anni di Dottorato sono caratterizzati sì da un percorso di studio, ma anche da una sorta di "tirocinio continuativo" in cui affianchi il docente in tutte le attività accademiche. Ti può essere affidata la docenza di alcuni laboratori, alcune supplenze e di assistere il docente durante gli esami. Normalmente, quindi, i docenti dei laboratori e gli assistenti che troviamo agli esami, sono dottorandi. Molte volte, a quanto ho sentito, il docente sbologna al dottorando le mansioni che non ha voglia di fare. Conosco una persona che anni fa, durante il dottorato, alla facoltà di Architettura, veniva sbattuto in varie università d'Italia per sostituire il docente in alcune mansioni che non mi sono state precisate. A mio parere, questi ragazzi si fanno davvero un mazzo tanto per riuscire a fare carriera in ambito accademico, siccome corrono da tutte le parti per la miseria di 800 Euro al mese... questo almeno in Italia. Terminato il Dottorato, in attesa di un concorso da ricercatore, puoi inserirti nei vari programmi post-dottorato in cui puoi continuare a fare attività di ricerca, cercando di realizzare più pubblicazioni scientifiche possibili. Puoi altrimenti tentare di ottenere un Assegno di ricerca. Insomma, tutto fa Curriculum. Curriculum e conoscenze sono gli elementi principali per fare carriera, in questo senso. Comunque, a quel punto puoi tentare di vincere un concorso per ricercatore. Se sei così brava a vincerlo, hai un periodo di prova di minimo tre anni, in attesa di essere confermata. Una volta confermata, sei a tutti gli effetti un ricercatore, con uno stipendio che si aggira sui 1.500 Euro. Ovviamente, a quel punto, vi è un ascesa continua, passando al professore associato e professore ordinario!

Tutta questa pappardella per spiegare che tecnicamente sì, una volta terminato il dottorato si diventa ricercatori.. ma non è così semplice!! Bisogna già essere delle belle teste e avere due palle quadrate per laurearsi con un ottimo voto e riuscire a vincere il concorso per entrare nel Dottorato..! XD





Grazie Sha!!=D che risposta esauriente!già che ci sono ne aprofitto e dato che di sicuro ne sai più di me te lo chiedo.."gira la voce" che esistano i casi in cui sia lo stesso docente a proporti di diventare assistente,o magari che tu possa,una volta laureato tranquillamente chiederglielo,sinceramente vedendo tutto il lavoro che si fanno questi poveretti mi sembra strano che per altri possa essere così semplice -.-" ma sara' davvero possibile?
avatar
Heris
Buon Partecipante
Buon Partecipante

Femminile Numero di messaggi : 189
Data d'iscrizione : 01.06.11
Età : 28

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosità...assistenti?studenti?

Messaggio Da Sha_SPE il Mer 2 Mag 2012 - 23:39

Uhm. Normalmente no. Poi è ovvio che quando sei il nipote del cugino della cognata degli amici del rettore tutto diventa più semplice. So comunque di professori che hanno sì fatto proposte simili, ma rimane tutto nell'aria.. "formalmente" per fare da assistente a un professore devi seguire un certo percorso. Però esistono i casi in cui tutto nasce da un rapporto nato con il professore precedente all'iscrizione al Dottorato, magari durante la tesi o dopo un esame. Insomma, se sei già nel giro è sicuramente meglio, ma proposta o non proposta comunque credo che sia impossibile poter fare da assistente in tutte le attività del professore esclusivamente "in amicizia" diciamo. La formalità ci vuole, farlo in virtù di essere una dottoranda. Per quello ho ripetuto a più riprese, prima, che le conoscenze sono importantissime, insieme al curriculum! Nel mio caso, purtroppo, mi toccherà rimboccarmi le maniche, siccome non conosco nessuno di "influente", ma mi piacerebbe affiancare una ipotetica carriera nel sociale a una accademica. In fondo, sia per i ragazzi che fanno il Dottorato, sia per la maggiorparte dei nostri docenti, la carriera universitaria non è altro che un secondo lavoro!! E pensare che noi (o almeno, io) andiamo in pappa per un esame!! Eheheh! :-D
avatar
Sha_SPE
Buon Partecipante
Buon Partecipante

Maschile Numero di messaggi : 164
Data d'iscrizione : 29.01.11
Età : 27
Località : Genova
Occupazione/Hobby : Studente
Umore : Decisamente variabile.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosità...assistenti?studenti?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum