Corruzione del pensiero..

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Corruzione del pensiero..

Messaggio Da Arek il Dom 10 Mar 2013 - 4:27

Ho questo dilemma, questa sera dopo aver lasciato la sventurata che ha deciso di star con me, sono andato amorevolmente in auto nel punto piu alto della mia zona, come molti sapranno in certi luoghi ci stanno le classiche 'madonne delle guardie' e simili, con un bel parcheggio a vista panoramica tutto attorno..tutto ovviamente buoio e grazie a qualche miracolo il cielo era meravigliosamente limpido e stellato..il mio scopo era individuare la cometa che se la viaggia sul nostro cielo in questa settimana..
Tutto fantastico se non che c era un altro veicolo parcheggiato..a primo sguardo avrei immaginato una dolce coppia in camporella, parcheggio in lontananza, scendo e mi guardo il cielo come un pirla...bello, rilassante...poi iniziano i complessi...quel veicolo era altamente sinistro nella sua totale oscurità, si aggiungono i pensieri dei teneri cinghiali che se la pascolano per quei monti piu la coscenza del recente ed eccessivo popolamento di lupi..vabbè, non sono un pericolo per loro e loro non han interesse a magnarmi, posso sbattermene...resto ancora amorevolmente imbambolato a guardar il cielo nella pienezza del silenzio...qualche rumorino di pennuti notturni a caccia e niente altro...poi bam !! un botto metallico dalla direzione dell auto ... e belin che tengo le orecchie vigili e nessuno si stava muovendo per il piazzale...ma quel rumore ha rovinato tutto..forse perchè non naturale, forse perchè rivelava la presenza umana non intenta a fare quel che credevo fosse impegnata a fare, ma d' un tratto tutti gli amati film horror (e simili) mi furono confusi in testa..osservar il cielo senza aver l occhio che di tanto in tanto puntava a quella misteriosa auto divenne impossibile.
Fine inevitabile, dopo pochi minuti mi rassegnai al fatto di aver perso la magia del momento e me ne tornai in auto dirigendomi verso casa...ripassando vicino al malefico veicolo notai che non era proprio una classica auto da fidanzatini, era piuttosto malconcia, piena di botte e piuttosto sverniciata.

Ora mi chiedo, quanto di quello avvenuto in quella mezzoretta era frutto di corruzione del pensiero dovuta a film, storie ecc e quanto, invece, era semplice razionalità del caso? se fossi cresciuto a twilight e 3 metri sopra al cielo avrei avuto la stessa reazione dell esser cresciuto con jurassic park e predator?

Buona notte ^-^
avatar
Arek
Utente Molto Attivo
Utente Molto Attivo

Maschile Numero di messaggi : 780
Data d'iscrizione : 25.09.10
Età : 27
Località : Alassio
Occupazione/Hobby : Giocare al pc .-.
Umore : sempre pessimo xD

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corruzione del pensiero..

Messaggio Da Arek il Gio 27 Feb 2014 - 21:37

Ero terribile ... scrivevo da solo qui o.O
avatar
Arek
Utente Molto Attivo
Utente Molto Attivo

Maschile Numero di messaggi : 780
Data d'iscrizione : 25.09.10
Età : 27
Località : Alassio
Occupazione/Hobby : Giocare al pc .-.
Umore : sempre pessimo xD

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum